Mohammed ha dimostrato eccellenti abilità di trading e gestione del rischio nel mese di
Febbraio 2018 e pertanto riceve un premio $1,000!


Leggi l’intervista e analizza lo storico
per conoscere una delle tante storie di successo in Tickmill

Da quanto tempo fai trading?

Faccio trading da oltre 5 anni.

Come sei entrato a far parte del mondo del trading?

Ho iniziato a far trading attraverso azioni ed opzioni. Dopo 2 anni, ho sviluppato una strategia non direzionale, una strategia basata sulla volatilità che è più adatta al Forex.

Qual è il tuo stile di trading?

Faccio trading con un mix di strategie e stili: swings di medio termine, scalping di breve termine, quantitativo, fondamentale e analisi tecnica, analisi tecnica pura e strategia basata sulla volatilità non direzionale.

Applichi regole di risk management?

Il Risk management è essenziale per raggiungere il successo. Un cattivo RM può rovinare le migliori strategie, mentre un buon RM può trasformare strategie mediocri in strategie di successo. Se non impari a gestire il rischio, lo farà la margin call per te (puoi, ovviamente, combinare insieme le cose e dividere il capitale destinato al trading in un modo che la margin call rappresenti il tuo rischio, ma il resto del capitale dovrebbe essere al sicuro in un altro conto).

Quali sono secondo te le buone abitudini che un trader di successo deve seguire?

A parte le solite buoni abitudini necessarie in ogni campo (pazienza, perseveranza e dedizione), i trader di successo necessitano di un buon piano e del giusto mindset.

Piano: I trader devono capire la natura del mercato, identificare un vantaggio statistico su cui concentrarsi, monitorare i propri risultati (molto importante) e seguire un piano rigidamente.
Mindset: I trader devono accettare le perdite come parte del gioco, Aver fiducia nel proprio trading e non cercare di deviare da esso. Non farsi influenzare mentalmente né dalle perdite né dai guadagni.
Non concentrarsi sul chiudere ogni trade in profitto, ma piuttosto cercare consistenza del proprio stile di trading.
Soprattutto, i trader devono conoscere se stessi (punti di forza e deboli usandoli a proprio vantaggio).

Descrivi la tua operazione migliore o più memorabile (Quanto hai guadagnato? Qual era la tua strategia? Su quale coppia operavi?)

Il mio miglior trade fu su GBP/USD immediatamente dopo il massiccio crollo causato dal referendum della Brexit. Anticipando uno scenario possibile sulla coppia, decisi di depositare un importo specifico da rischiare sulla mia mt4 e iniziai a fare trading in modo aggressivo sul range di mercato. Il mercato confermò le mie aspettative con un 900% di gain in 3 giorni.

Quale suggerimento vuoi dare ai nuovi trader?

  • Non cercare il santo graal negli EA.
  • Imparare ad evitare gli errori più comuni dei principianti (altrimenti ci penserà il mercato ad insegnarlo ma in un modo più duro).
  • Rischiare solo quello che ci si può permettere di perdere.
  • Fare trading su un piccolo conto reale è meglio che farlo su un conto demo.
  • Provare a cercare un edge (vantaggio) che può dare un valore aggiunto costruendolo sulla propria personalità.
  • Lavorare sul proprio mindset – E’ più importante della propria strategia.
  • Non cercare di chiudere in profitto su ogni operazione, ma cercare la consistenza del proprio trading.
  • Trattare il trading come un business.
  • Provare a cercare un buon mentore per accelerare la curva di apprendimento ( chiedere sempre un track record e stare attenti alle truffe).

Considerando lo stato attuale del mercato, cosa ritieni che i trader di notizie/eventi debbano tener monitorato?

L’anticipazione del rialzo dei tassi negli Stati Uniti potrebbe essere già scontata prima dell’evento (buy the rumor, sell the news). Cercare buone impostazioni tecniche che completino i fondamentali.

Quali sono le caratteristiche più importanti che cerchi in un broker forex?

Regolamentazione, esecuzione, efficienza dei costi, spread, flessibilità, supporto clienti, velocità nei depositi e prelievi, trasparenza e stabilità.